Vendere attraverso internet un prodotto o un servizio è ormai alla portata di tutti: basta avere qualcosa da offrire e una piattaforma adeguata per farlo.


E' davvero così semplice?

In realtà, la vendita online non è più semplice di quella offline. A tutti gli effetti commercializzare sul web richiede buona parte dei passaggi necessari ad aprire un'azienda, come stendere un business plan che contempli l'intera complessità dell'avvio di un'attività commerciale.

Dovrai porti alcune domande, come "quante persone sono potenzialmente interessate al mio prodotto?" o " quanto budget ho a disposizione per dare visibilità al mio progetto?". A queste domande dovrai rispondere nel modo più preciso possibile perché sbagliare le fasi di analisi e di valutazione può compromettere seriamente la positiva riuscita del tuo progetto.

Inoltre, è convinzione sempre più frequente che basti utilizzare il social media del momento per ottenere risultati, quando solo un'adeguata analisi di tutti i fattori endogeni ed esogeni potrà determinare la giusta strategia di comunicazione e, di conseguenza, indicare i canali digitali da utilizzare.

A complicare la situazione sono le centinaia di tool che aprono le porte a sperimentazioni e a nuove tecniche pubblicitarie. Un esempio su tutti sono i fenomeni Instagram e Facebook Messenger oltre all'introduzione dell'intelligenza artificiale che consente di interagire con il consumatore finale attraverso automatismi e bot.

Quali passi seguire per mettere sul web un progetto economico profittevole?


Non è lo scopo di questo articolo illustrare come si stende un piano commerciale, ma tra i passi da seguire per mettere sul web un progetto redditizio, dovrai senz'altro farti un'idea abbastanza precisa di quanto pubblico sarai in grado di attrarre tramite le tue disponibilità per ottenere una conversione sufficiente da rendere il tuo progetto vantaggioso.

Queste analisi serviranno prima di tutto a te per fare le giuste valutazioni e poi ai tuoi eventuali partner, collaboratori e sponsor.

Puoi procede con un'analisi Swot per mettere in evidenza i punti di forza e di debolezza della tua idea che saranno legati a fattori "interni" come disponibilità economiche e di risorse, capacità di produzione e distribuzione e altro, oltre ad approfittare delle opportunità e a contrastare le minacce che arrivano dal mercato.

 

Se ti trovi nella fase di analisi e definizione del tuo prodotto, ti suggerisco di dare un occhio al mio corso "Piano editoriale per i social" in cui approfondisco alcune tematiche come l'individuazione del mercato di riferimento e l'analisi dei principali canali media per comprendere quale potrebbe fare di più al caso tuo.

Nel prezzo di questo corso sono comprese tutte le lezioni di "Facebook Marketing - Intermedio".

Il tuo prodotto o servizio è già esistente?

Come si posiziona rispetto alla tua concorrenza diretta o indiretta? Chi è il tuo consumatore ideale (buyer persona)?

Un aspetto molto positivo del digital marketing è la possibilità di reperire informazioni in tempo reale e gratuitamente attraverso i diversi strumenti offerti dal web.

Se non sai da che parte iniziare a raccogliere i dati del tuo mercato, potresti usare lo strumento gratuito di Google, Google Trends, per vedere come la parola chiave collegata al tuo prodotto o servizio si è evoluta nel tempo.

Questa ricerca che riguarda la formazione, in particolare la keyword "corsi online", per il mercato italiano nel periodo da gennaio 2015 a dicembre 2017, mostra come ci sia un trend in crescita nei mesi invernali, a esclusione del periodo di Natale, e una decrescita da aprile che culmina ad agosto.



Scorrendo la pagina dei risultati avrai anche l'elenco delle regioni italiane in cui questa ricerca è più frequente e degli argomenti e termini ad essa collegati.

Un altro modo per studiare il tuo mercato è sfruttare la piattaforma advertising di Facebook, senza necessariamente avviare campagne a pagamento. Essendo 29 milioni gli iscritti al social network in Italia avrai una realistica fotografia dell'interesse delle persone per l’argomento da te trattato.

Lo spiego meglio in questo video.

Target Facebook

Scopri il tuo pubblico potenziale attraverso Facebook Ads


Conoscere l'identikit del tuo buyer persona è necessario anche per scegliere su quali canali di comunicazione concentrare i tuoi investimenti, aspetto ancora più importante se sei un piccolo imprenditore e non una grande azienda che può presidiare senza problemi tutti i media.


Il tuo prodotto o servizio

Dopo che avrai tracciato le informazioni relative alla tua concorrenza e al tuo consumatore ideale, dovrai concentrarti sullo sviluppo del tuo prodotto o servizio.

In cosa differisce rispetto alla tua concorrenza e perché le persone dovrebbero scegliere il tuo marchio?

Rispondere a queste domande ti sarà utile anche per tracciare la tua USP - Unique Selling Proposition così definita da Wikipedia:

USP, spesso come acronimo di unique selling proposition USP, che in italiano potrebbe essere tradotto come argomentazione esclusiva di vendita, è un modello teorico di funzionamento della pubblicità formulato da Rosser Reeves negli anni quaranta.

Dovrai scegliere la piattaforma di contenuti editoriali professionali che ti sarà utile per distribuire il tuo prodotto e solo DOPO potrai pensare a un piano editoriale per comunicarlo in modo opportuno attraverso una strategia di social media marketing e/o di email marketing.


Competenze di digital marketing


Per monitorare, comunicare e promuovere il tuo business online dovrai utilizzare più strumenti in molti casi gratuiti come, ad esempio, WordPress o Google Analytics, in altri selezionare i tool a cui destinare un budget mensile. Non è richiesto che tu debba imparare l’uso di tutte le piattaforme online, anzi, sarebbe inutile.

Tuttavia, se non ti occuperai di queste attività in prima persona, avrai la necessità di rivolgerti a un’agenzia web, a un professionista o a qualcuno da assumere.

In ogni caso, sarai tu a dover valutare i tuoi collaboratori e la strategia che ti sottoporranno. Avere un’idea di come funzionano i canali digitali ti sarà indispensabile per fare la scelta giusta!

Internet Marketing corsi online


Scopri tutti i corsi di Web Marketing presenti su WMAcademy.

I corsi di WMAcademy sono pensati per portarti da un livello base a uno avanzato senza però diventare un “guru” dello strumento, ma conoscendo le funzionalità che nella pratica ti saranno necessarie.

Spesso si pensa che trattandosi di "internet", tutto sia più facile, ma vendere online è complicato quanto vendere offline!

C’è molto da imparare! Preparati seguendo il corso adatto per sviluppare le tue competenze!

Iscriviti gratuitamente su WMAcademy - whymarghette Academy, scegli il tuo corso oggi, puoi seguirlo illimitatamente perché non scade.

Vuoi continuare ad aggiornarti sulle strategie del digital marketing?

Potrebbe interessarti la guida Strategie di Email Marketing per migliorare le tue newsletter e quella utile a individuare le Strategie di Social Media Marketing.