Vorresti sviluppare una strategia di social media marketing o stai cercando un social media manager che ti aiuti a comunicare in modo efficace il tuo business?


Per i titolari di piccole e medie imprese è fondamentale comprendere le opportunità che i canali social possono offrire a livello di visibilità e di relazione con il proprio pubblico di riferimento. Essere, quindi, in grado di valutare il tipo di comunicazione proposta dal professionista o da proporre, nel caso in cui si intenda frequentare un corso e sperimentarne la gestione in prima persona.

Iniziamo quindi con il capire che cosa prevede una strategia di social media marketing e anche la sua definizione.


Social media marketing cos'è

Per social media marketing si intende quella branca del marketing tradizionale che sfrutta i canali social per comunicare e promuovere un prodotto o un servizio. È quindi possibile lanciare un'attività sfruttando unicamente i social media.

Tuttavia, con questa definizione, non si prendono in considerazione soltanto i social network come Twitter o Facebook, ma tutti quei canali dove è possibile creare un profilo personale e/o aziendale e condividere con la propria rete di contatti file multimediali, oltre a testo, immagini, video, pdf e altro.

Un esempio sono i vari forum, blog ma anche YouTube che consentono di commentare i contenuti, esprimere un gradimento e sponsorizzarli. Con post sponsorizzati si intendono i contenuti che attraverso un investimento di denaro sviluppano delle impression (visualizzazioni dell'annuncio) secondo impostazioni predefinite dall'inserzionista.

Nelle strategie di social media marketing, infatti, dobbiamo distinguere i contenuti naturali, quelli che alimentano il traffico organico e quelli a pagamento.


Caratteristiche di una strategia di social media marketing

Aprire un account su uno o più social non coincide ovviamente con il presidiare in modo strategico il canale. Anzitutto, sarà necessario valutare il proprio mercato, considerando quali 'luoghi digitali' frequenta il nostro pubblico di riferimento (target-audience) e se la concorrenza è già presente e in che modo. Ad esempio, con campagna a pagamento e altro. Oltre ai fattori esogeni, una volta stabiliti i canali su cui si vuole essere presenti, bisogna valutare le proprie risorse interne. Puoi permetterti di investire tempo e risorse sui vari profili?

Spesso conviene iniziare con uno o con pochi account e poi estendersi, per essere sicuri di gestire in modo adeguato i profili.

Un altro passo necessario da fare, prima ancora di avviare una presenza sui social, è di verificare la disponibilità del nome-brand sul canale. Quasi tutte le piattaforme social danno la possibilità di personalizzare l'indirizzo web del proprio profilo o pagina attraverso quello che viene chiamato vanity-url.

 

Se stai muovendo i primi passi su Facebook e hai aperto o hai intenzione di aprire una pagina, ti suggerisco di iscriverti al mio mini-corso gratuito "4 Update per la tua Fan Page" per rendere immediatamente professionale la tua presentazione su questo social network.

Altrimenti puoi valutare i miei corsi di social media marketing organizzati su più livelli, dal base all'avanzato, per migliorare le tue conoscenze e i risultati ottenuti tramite questi canali.

Social Media Marketing corsi online


Scopri tutti i corsi di Social Media Marketing presenti su WMAcademy.

Come presentarsi sui social

È bene utilizzare gli strumenti adeguati messi a disposizione dai diversi social media. Se la nostra presenza ha lo scopo di commercializzare un'attività, dovremo optare per il profilo professionale o pagina.

Un account di questo tipo ha la possibilità di accedere alle statistiche del proprio canale, comprendere la tipologia del proprio pubblico, i contenuti che ha preferito e altre informazioni. Inoltre, potrà avviare campagne a pagamento.

Una strategia di social media marketing parte sempre dall'obiettivo che si intende raggiungere. In pratica dovremo ragionare al contrario, considerando il percorso dalla fine.


Obiettivi di una campagna social media

Gli obiettivi sono numerosi e possiamo considerarne/raggiungerne anche più di uno. È bene sapere che quelli principali sono:

  • notorietà del marchio
  • traffico incrementale ai tuoi contenuti
  • generazione di nuovi contatti
  • fidelizzazione del pubblico
  • lancio di un prodotto/servizio o evento


Scelto l'obiettivo, possiamo porci delle micro tappe lungo il percorso. L'importante è che la meta sia realistica e le fasi misurabili o non saremo in grado di valutare se la strategia attuata stia portando dei risultati.

L'obiettivo dovrà presentare le caratteristiche riassunte nell'anagramma SMART:

  • Specific (Specifico)
  • Measurable (Misurabile)
  • Achievable (Raggiungibile)
  • Realistic (Realistico)
  • Time-constrained (Con una data limite).

Ad esempio, potremo decidere di far conoscere il nostro brand aumentando la visibilità del sito attraverso i social per creare brand awareness e incrementare maggior pubblico, scegliendo accuratamente i Key Performance Indicator - KPI.

Potremo sia usare post organici sia a pagamento con la consapevolezza che le pubblicazioni sui profili social dovranno essere guidate da un piano editoriale.


Piano Editoriale

Il piano o calendario editoriale non è altro che una 'mappa di navigazione' per dirci quando e cosa pubblicare.

I contenuti scelti dovranno rispondere a specifici interessi della nostra audience, il formato dovrà sempre adattarsi al media scelto e alla frequenza delle abitudini mediatiche del nostro pubblico.

Sarà necessario individuare le parole chiave che definiscono la nicchia di mercato, cioè le keyword o frasi che comunemente cerca il nostro pubblico di riferimento ed elaborare i contenuti.

Raramente si può improvvisare una presenza sui social media che porti risultati. La parola marketing definisce infatti il perimetro di obiettivi e misurazione dei risultati entro cui muoversi.



Se stai cercando di comunicare con efficacia sui canali social, ti suggerisco di seguire un corso professionale sia per avviare in modo indipendente le tue iniziative, sia per valutare la possibilità di avvalersi di un professionista del settore a cui assegnare il compito.

Trova subito il corso che fa per te!

Iscriviti gratuitamente su WMAcademy - whymarghette Academy, i corsi online di social media marketing, content ed email marketing sono disponibili 24h su 24 e 7 giorni su 7 via desktop e via mobile.

Vuoi continuare ad aggiornarti sulle strategie del digital marketing?

Potrebbe interessarti la guida Strategie di Email Marketing per migliorare le tue newsletter.