Ho pensato molto se aprire o meno questo blog visto che la scrittura richiede cura e un diario online perseveranza. Già sul mio sito whymarghette | maura.it scrivo di tecniche e strategie di digital marketing e non volevo crearne una copia tanto meno aggiungere un nuovo impegno.

Tuttavia, credo che un blog sull'academy possa raccontare meglio la missione che mi sono posta con questo progetto, dare informazioni sul lavoro che c’è dietro la preparazione dei corsi e sulle varie complicazioni che mi trovo spesso ad affrontare come, ad esempio, la gestione di due brand quali whymarghette e whymarghette Academy o, in breve, WMAcademy.


L'origine del nome

Le iniziali "WM" stanno per Why Marghette, il mio personal brand su maura.it, mentre "A" è l’iniziale maiuscola di academy. WM sono anche le iniziali di Web Marketing disciplina di cui mi occupo da anni e di cui trattano i miei corsi.

Considera "marghette" come il mio alter ego su internet invece "why", perché in inglese, indica il mio desiderio di trovare risposte nell’ambito della comunicazione sul web.

Sono Maura Cannaviello, consulente e formatrice digitale. Tramite il mio sito, i miei libri e centinaia di materiali, da quasi un decennio rispondo alle domande più frequenti sugli strumenti e le strategie del web.

Dal desiderio di condividere la conoscenza che ho della materia e dal voler fornire un percorso strutturato che aiutasse più persone, nel 2016 ho lanciato la mia academy online.


L'idea del progetto

Questo progetto è dedicato a tutti coloro che desiderano migliorare la propria vita!

Il mondo del lavoro cambia velocemente: nascono nuove figure professionali e richieste di competenze sempre più specifiche. Non è semplice restare competitivi e conciliare i propri bisogni, necessità e desideri. Questo breve video racconta la mia storia ed è dedicato a chi, forse come te, inizia un nuovo percorso.



La tecnologia dietro WMAcademy

Quando ho iniziato quattro anni fa, si trattava poco più di un esperimento. All'epoca valutai alcune piattaforme di e-learning come Kajabi e l'allora emergente Teachable fino a preferire quest'ultima perché:

  • economica
  • flessibile e in espansione
  • mostrava altissima attenzione verso la propria community
  • l’assistenza era impeccabile


A distanza di tempo penso che questa scelta mi abbia dato ragione visto che Teachable è oggi la piattaforma di corsi online preferita da molti marketer. Su Teachable ho scritto una guida dettagliata disponibile sul mio sito e ho lanciato il primo corso in italiano: "Vendi online con Teachable".

Oltre al servizio di distribuzione dei materiali di formazione e certificazione corsi, appunto Teachable in versione Pro, ho selezionato Stripe come piattaforma di pagamento online, collegata a un account di PayPal associato a Teachable. L'iscrizione ai due servizi per gestire le transazioni è gratuita e solo al momento dell'acquisto si deve riconoscere una piccola commissione in base al pagamento se territoriale o extra territoriale.

Per l’email marketing e automazione uso SendInblue, piattaforma che ha funzioni anche di CRM mentre per alcune attività come survey e sondaggi di gradimento preferisco Mailchimp e Typeform.

Ho deciso di spostarmi su SendInblue perché fino a qualche tempo fa Mailchimp non consentiva un tipo di automazione condizionale, inoltre la sede della prima è in Europa, evenienza che facilita la gestione dell’aspetto legato al Gdpr. Su SendInblue ho di recente lanciato un corso su WMAcademy che spiega tutte le funzioni di email, automation e CRM.

Mailchimp è tuttavia un valido strumento di digital marketing che uso con successo soprattutto in presenza di ecommerce e integrazioni con piattaforme terze. Inoltre, ho ottenuto la certificazione da Mailchimp partner Italia e su WMAcademy trovi il corso completo e avanzato sulle automazioni.

A proposito di integrazioni, Zapier che è un connettore di servizi terzi e su cui ho scritto un'altra guida, completa la configurazione della mia academy in quanto mi consente di collegarla a SendInblue e Typeform.


Se hai curiosità su questi strumenti o se hai alternative diverse da propormi, lasciami un commento ti leggerò volentieri.